risparmio-energetico-risanamenti-milano

Risparmio energetico e risanamenti

Chi non vorrebbe vedere ridotti i propri consumi e di conseguenza gli importi delle proprie bollette? Lo Studio offre una consulenza per tutto ciò che riguarda il risparmio energetico e il risanamento degli ambienti, dalle indicazioni sugli interventi consigliabili alla redazione di tutte le pratiche necessarie per ottenere le agevolazioni fiscali.

Quali sono gli interventi per il risparmio energetico?

Gli interventi mirati ad un concreto risparmio energetico sono molti e cambiano a seconda dei casi.
Se per esempio le pareti perimetrali sono dotate di una intercapedine si può pensare alla tecnica dell’insufflaggio, ossia all’iniezione di materiale isolante, se invece è possibile agire sulle pareti perimetrali è consigliabile optare per un cappotto esterno.
Il cappotto interno è adatto ad interventi puntuali in corrispondenza di travi, pilastri o sottofinestre, ma nel caso si fosse disposti a rinunciare a qualche centimetro in casa si potrebbe pensare di applicarlo su tutta la superficie della pareti più a rischio condensa.

Le tecnologie sono sempre in continua evoluzione e i materiali isolanti sono oramai moltissimi, come le pitture termoisolanti, il vetro cellulare, i pannelli sottovuoto… Conoscere i materiali e le specifiche caratteristiche di ognuno è fondamentale per raggiungere il risparmio energetico desiderato e accedere così alle detrazioni fiscali previste.

Non solo risparmio energetico

Realizzando tutti quegli interventi che favoriscono il risparmio energetico non solo si rispamia in termini economici, ma si guadagna in salute!
Le macchie e le muffe che si formano dove si verifica il fenomeno della condensa sono nocive per la salute e causano allergie e malattie respiratorie, soprattutto ai più piccoli e agli anziani.
Per questo è sempre meglio risolvere il problema alla radice risanando casa piuttosto che mascherare con prodotti miracolosi e pitture.

Le immagini della camera termografica sono una chiara dimostrazione della quantità di calore e quindi di energia sprecata che fuoriesce quotidianamente dalle nostre abitazioni. Il rispamio energetico non deve riguardare solamente le nuove costruzioni e favorirlo in tutti gli interventi di ristrutturazione è un dovere morale.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *